Necessità di un’adeguata motivazione della legge restrittivamente incidente nella sfera giuridica dei cittadini?

cortecosdell’Avv. Gabriele Pepe.
(Commento a sentenza Corte cost. n. 70/2015)

La pronuncia in commento si segnala per l’accoglimento di una delle censure presentate dai ricorrenti con conseguente declaratoria di incostituzionalità di una disposizione della c.d. legge Fornero e, segnatamente, dell’art. 24, co. 25, d. l. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dall’art. 1, co. 1, l. 22 dicembre 2011, n. 214. Si tratta della disposizione che, in una prospettiva di risanamento dei conti pubblici,