Costituzione materiale, Costituzione formale e riforme costituzionali

costituzione_mat_581337ed5ba3a

Fabrizio Giulimondi

Costituzione materiale, Costituzione formale e riforme costituzionali, Eurilink Editore, Roma, 2016, pp. 215, € 18,00

di Salvatore Sfrecola

La domanda che Fabrizio Giulimondi si pone in apertura di questo suo impegnativo lavoro, se cioè la Costituzione vigente sia anche “vitale” nella sua originaria impostazione ovvero se, in ragione della lettura che ne hanno dato anche di recente i titolari di alcune delle funzioni fondamentali, dal presidente della Repubblica al presidente del Consiglio dei ministri, possa addirittura ritenersi superata la qualificazione di “repubblica parlamentare”, dimostra, con il concorso di autorevoli richiami dottrinali ed originali riflessioni personali, che la necessità di por mano alla normativa sull’ordinamento della Repubblica per un’opera di

Storia di un Grand Commis, Giuseppe Borgia, “una vita al servizio dello Stato”

9788884441300

Un libro-intervista di Pino Nano

Storia di un Grand Commis, Giuseppe Borgia, “una vita al servizio dello Stato”

di Salvatore Sfrecola

 

Si legge tutto d’un fiato questo libro-intervista di Pino Nano a Giuseppe Borgia, uomo delle istituzioni, un Grand Commis dello Stato, come si usa dire con un accettato francesismo che ricorda i fasti dell’amministrazione napoleonica e dell’ENA, la prestigiosa Ecole National d’Administration dalla quale sono usciti funzionari e politici che hanno fatto la storia della Francia. Lo hanno presentano a Roma, nella sala Perin del Vaga dell’Istituto Sturzo, Nicola Antonetti, Presidente dell’Istituto, con Gianni Letta, Flavia Nardelli, Antonio Catricalà e Francesco Malgeri.

Francesco Caringella, “Dieci minuti per uccidere”

dieci-minuti-per-uccidere_7139_x600

del Prof. Avv. Pietrangelo Jaricci

Dopo Il colore del vetro (Robin Edizioni, 2012) e Non sono un assassino (Newton Compton Editori, 2014), Francesco Caringella torna in libreria con un nuovo avvincente romanzo Dieci minuti per uccidere (Newton Compton Editori, 2015).

Francesco Caringella, magistrato ordinario e oggi Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, dalla personalità poliedrica, è autore di numerose ed apprezzate pubblicazioni giuridiche di larga diffusione tra gli operatori del diritto.

Gian Piero Iaricci, Istituzioni di diritto pubblico

Iariccidi Salvatore Sfrecola

Giunge nelle librerie “Istituzioni di diritto pubblico” di Gian Piero Iaricci, Ricercatore confermato di diritto amministrativo dell’Università di Roma La Sapienza, docente nell’ambito del Corso di laurea in medicina di Latina. Dottore di ricerca in diritto pubblico dell’economia, avvocato, Gian Piero Iaricci, è autore di numerose pubblicazioni, articoli e note a sentenze, di una monografia sul Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica e di un Codice sul medesimo argomento,recentemente pubblicato in collaborazione con Licia Grassucci, Dirigente del Consiglio di Stato.

Alessandro Cagnoli, “Un affare di famiglia”

copdel Prof. Avv. Pietrangelo Jaricci

Alessandro Cagnoli, avvocato romano, con il volume Un affare di famiglia realizza il passaggio (non sappiamo se soltanto temporaneo), oggi tutt’altro che inconsueto, dai codici al variegato mondo del romanzo.

Conobbi Cagnoli quando, in anni ormai lontani, io giovane assistente ordinario alla cattedra di diritto amministrativo della Facoltà di Economia (all’epoca, Economia e Commercio), fui officiato, dall’indimenticabile Prof. Raffaele Resta, di fare gli “onori di casa” al nuovo arrivato, assistente volontario (così erano un tempo qualificati i preziosi collaboratori non di ruolo delle cattedre universitarie).

“Non sono un assassino” di Francesco Caringella

978-88-541-7065-0della Dott.ssa Licia Grassucci
Non sono un assassino” di Francesco Caringella, candidato al Premio Strega 2015, è stato presentato il 15 marzo 2015 a Roma, Auditorium Parco della Musica.

Il romanzo ha un ritmo narrativo molto intenso, incentrato sulla ricerca dell’assassino del sostituto procuratore Mastropaolo. Un omicidio senza movente, un’indagine mozzafiato ed un finale inaspettato catturano il lettore fino all’ultima pagina.

Ma non è solo un giallo.

I sentimenti e i desideri dell’indagato numero uno, Francesco Prencipe, vice questore, amico fraterno della vittima, sono descritti al punto che il lettore li percepisce tutti, unitamente ai luoghi, alla luce, ai rumori e agli odori, nonostante siano talvolta soltanto accennati.

“Lezioni di giustizia amministrativa” di Alberto de Roberto

libro

del Prof. Avv. Pietrangelo Jaricci

Il 16 marzo è stato presentato, nella sala di Pompeo di Palazzo Spada, il volume “Lezioni di giustizia amministrativa” del compianto Presidente del Consiglio di Stato Alberto de Roberto.

Di fronte ad un folto e partecipe uditorio è stata ricordata la figura dell’Autore che si era dedicato alla stesura delle Lezioni, nell’ospedale dove era stato ricoverato, fino a pochi giorni prima del suo decesso.

Come viene evidenziato nella nota della casa editrice, lo stretto connubio tra diritto ed umanità ha trovato nell’opera e nella vita del Presidente de Roberto, nelle sue molteplici vesti di giudice, scrittore fecondo, docente e appassionato conferenziere, una manifestazione esemplare.